Home » VeraLab firma l’albero in Piazza Duomo: Milano premia l’imprenditoria italiana

VeraLab firma l’albero in Piazza Duomo: Milano premia l’imprenditoria italiana

L'albero di Natale in Piazza Duomo a Milano sarà a firma VeraLab, azienda di cosmetici che, in poco tempo, ha sbaragliato la concorrenza. Milano, finalmente, premia l'imprenditorialità nuova e giovane!

Categorie Business
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Milano si tinge di rosa … e di fagiane! Quest’anno, infatti, il famoso albero in Piazza Duomo sarà sponsorizzato da VeraLab, azienda di cosmetici che, in pochissimo tempo, ha sbaragliato anche la concorrenza più prestigiosa. Un albero come simbolo di quella imprenditoria nuova e fresca che nulla ha da invidiare ai marchi di lusso che in precedenza hanno firmato l’albero.

L’annuncio

L’annuncio è arrivato tramite Instagram attraverso delle stories irriverenti in cui i dipendenti dell’azienda si mostrano con cerchietti natalizi mentre sono nel loro ufficio addobbato per Natale. L’accensione avverrà il 6 dicembre alle ore 17:00. L’importo del consumo di energia elettrica dell’albero sarà donato a Casa Jannacci, una associazione che aiuta i senza tetto di Milano.

Veralab si impegna a ridonare l’importo del consumo di energia elettrica dell’albero alla Casa Jannacci, l’associazione che aiuta gli homeless di Milano, in modo che possano pagare le bollette mentre noi accendiamo l’albero.

Cristina Fogazzi, founder di VeraLab.

VeraLab, marchio simbolo dell’imprenditoria “giovane” che ce l’ha fatta

VeraLab

È facile dire che quest’anno l’albero in Piazza Duomo sarà sponsorizzato da una “influencer”; meno facile invece è definire quella influencer con il suo vero nome. Stiamo parlando di Cristina Fogazzi, donna che in poco tempo è riuscita a diventare una imprenditrice di successo. Perché si sa. Quando si parla di imprenditoria, il pensiero corre subito a quelle aziende con alle spalle anni ed anni di storia e di consolidamento. Figuriamoci se la parola “imprenditore” possa mai essere associata ad una donna che in poco tempo ha generato un fatturato da far invidia anche ai boss del mondo del beauty, senza che si inneschi il solito tran-tran del “chissà come ha fatto!”.

VeraLab

Ma qui non si sta parlando di sminuire una donna definendola solo “influencer”. In fin dei conti, tutto è nato da un blog su internet. Anzi chapeau a Cristina che è riuscita da un blog a generare tutto questo! No. Qui si sta parlando del non riuscire a dare il giusto peso a quanto sta succedendo. In passato l’albero in Piazza Duomo è sempre stato firmato da grandi marchi di successo con storie di un certo spessore alle spalle. Basti pensare all’albero dell’Esselunga nel 2019.

Quest’anno invece sarà firmato da un marchio che è nato nel 2015 e questo dovrebbe essere messo in risalto. Si sta dando modo ai giovani di farsi spazio attraverso i dinosauri del mondo imprenditoriale. Si sta dando modo, ad un marchio nato relativamente da poco, di farsi pubblicità in tutto il mondo. Stiamo parlando dell’albero di Natale in una delle piazze più turistiche del bel paese. Scusate se è poco! Adesso entriamo un pochino più nel dettaglio nel mondo di VeraLab e cerchiamo di capire chi è l’Estetica Cinica… anche se noi fagiane lo sappiamo già!

VeraLab, da blog a negozio di successo

VeraLab

Tutte, o quasi tutte, almeno una volta nella vita abbiamo acquistato un prodotto VeraLab. Dalla luce liquida alle leg booster passando attraverso le millemila creme per il viso. Ma ci siamo mai chieste come ha fatto Cristina Fogazzi, l’Estetista Cinica per noi fagiane, a creare un marchio di così forte impatto sociale soprattutto tra le ragazze? VeraLab nasce come marchio per la skincare nel 2015. Ma già dal 2009 Cristina utilizzava i suoi prodotti nel centro estetico in cui lavorava e curava un suo blog personale in cui dava consigli per la corretta beauty routine.

L’Estetista Cinica, infatti, nasce proprio come blog ma un pochino diverso dagli altri. Infatti, è un blog che puntando soprattutto sulla simpatia e sull’empatia del suo staff propone un nuovo modo di vedere la beauty routine. Ed è proprio grazie all’empatia ed alla loro grossa professionalità che è riuscita a reclutare un discreto numero di seguaci. E grazie a loro, è sbarcata nel 2016 sulla piattaforma e-commerce VeraLab.it. Da qui, il successo. Corner nelle Rinascenti di Milano, Roma, Torino e negozi monomarca fisici a Milano. Prossimo obiettivo? Sbarcare nelle farmacie!

Uno dei best seller di VeraLab: la luce liquida.

Quindi no, non definite Cristina Fogazzi una semplice influencer. Cristina Fogazzi è una imprenditrice che ha fatto della sua passione un lavoro e che, quest’anno, grazie all’albero in Piazza Duomo porterà in alto il nome dell’imprenditoria italiana e soprattutto femminile.

Fagiane, siamo pronte? Il 6 dicembre tutte in Piazza Duomo a vedere l’accensione dell’albero firmato VeraLab!

Lascia un commento