SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

AZIONI

CALENDARI

CRYPTO

Stop alla produzione del Segway: fine della strada

Il Segway, lo scooter elettrico a due ruote, una volta visto come il futuro del trasporto personale, è arrivato alla fine della strada. Judy Cai (Presidente di Segway) ha riferito che l’era del Segway PT (Personal Transporter) è giunta ad un punto di fine. Il 15 Luglio il Segway PT non verrà più prodotto. Il Segway PT è stato presentato per la prima volta nel 2001 dal suo inventore Dean Kamen.

Kamen raccolse un totale di circa 90 milioni di dollari per la start-up Segway, con Credit Suisse First Boston Private Equity e Kleiner Perkins come investitori principali. Lo scooter a due ruote si prospettava una vera e propria “disruptive technology” nel mercato mondiale, portando con se la volontà di innovare radicalmente il mercato della mobilità sostenibile.

Il veicolo può raggiungere la velocità di circa 20 Km/h. La particolarità del Segway sta nella capacità di controllare la sua velocità attraverso lo spostamento del proprio peso. Mentre la direzione viene imposta attraverso un semplice meccanismo di rotazione del manubrio. I sensori di inclinazione monitorano il centro di gravità del pilota più di 100 volte al secondo, segnalando al motore elettrico e alle ruote da che parte girare e a che velocità.

Segway: una strada in salita

Il dispositivo di trasporto a due ruote è arrivato sul mercato con un incredibile successo nel 2002. È stato annunciato come una svolta nel modo in cui tutti noi ci saremmo spostati. Kamen prevedeva ciecamente che entro la fine del 2002 la sua azienda avrebbe prodotto 10.000 veicoli alla settimana. Nel frattempo alcuni dei principali investitori prevedevano che l’azienda avrebbe raggiunto un miliardo di dollari di vendite più velocemente che mai. Purtroppo per Segway, tutto ciò non accadde. Al contrario l’azienda vendette meno di 10.000 unità nei primi 2 anni e meno di 24.000 unità nei primi 4 anni.

Sebbene molte aziende sperimentarono l’utilizzo del Segway per migliorare il servizio offerto (Servizi Postali Statunitensi, Polizia Americana, aziende del gas e Vigili del Fuoco Americani), nessuna di queste ha portato la Segway Inc. ad ottenere quote importanti di mercato. Il Segway è sempre stato relegato ad usi che erano di nicchia (come il turismo urbano) o assurdi (come il polo Segway).

Segway_polo
credits: Scholarark

Come se non bastasse, l’immagine del Segway fu deturpata da episodi che possiamo definire “tragico-comici”. Nel 2003 Il presidente George W. Bush è caduto da un Segway nella tenuta di famiglia a Kennebunkport, nel Maine. Nel 2009, un uomo d’affari britannico, James W. Heselden, ha acquisito Segway Inc. Un anno dopo, morì dopo essere precipitato da una scogliera nel West Yorkshire mentre visitava la sua proprietà su un Segway, dissero le autorità dell’epoca. Nel 2015, un cameraman in piedi a un Segway, dopo aver perso il controllo del mezzo, ha travolto il famoso velocista Usain Bolt dopo una gara vincente.

Segway Inc. ha dichiarato di aver venduto 140.000 Segway PT sin dalla sua entrata sul mercato e che gli scooter a due ruote hanno rappresentato meno dell’1,5% del fatturato dell’azienda l’anno scorso.

Lo stop definitivo alla produzione Segway

Segway ha detto che 21 persone saranno licenziate il mese prossimo a causa della sospensione del Segway PT e di altri due prodotti. Segway-Ninebot ha detto questa settimana, che la produzione del suo prodotto si fermerà il 15 luglio. L’azienda ha detto che è stata una decisione basata sull’economia aziendale.

Ritirando dal mercato, quello che più semplicemente è conosciuto come Segway, l’azienda avrà spazio per concentrarsi sui suoi prodotti più recenti, ha detto, che includono un veicolo autobilanciante “Wall-E”- pod chiamato S-Pod, uno scooter elettrico a pedali dall’aspetto più tradizionale e un veicolo più piccolo autobilanciante controllato dalle ginocchia dell’utente.

“Data la nostra storia pluridecennale, riconosciamo che questa decisione potrebbe essere una delusione per i nostri forti e fedeli clienti privati, che vedono il Segway come una delle creazioni più innovative dell’inizio del 21° secolo.”

Judy Cai, Presidente di Segway

In effetti, il Segway ha sviluppato un seguito fervente ma di nicchia in alcuni mercati, in particolare per i tour della città, la sicurezza dei centri commerciali e degli aeroporti e alcuni dipartimenti delle forze dell’ordine. Nel frattempo però molte aziende sono passate alla nuova era della “micro-mobilita” attraverso le shared rides. Tutto questo ha posto fine alla strada percorsa dal rinomato Segway PT.

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

1 COMMENTO

  1. Notizia attira gonzi.

    Una marea di scroll per non dire nulla rispetto alle notizie già presenti da oltre un anno online.

    Non si sa ancora quando aprirà e di certo non lo scrivete.

    Pessimo sito da bannare sul mio google news

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Andrea Filippinihttps://managementcue.it
Studente di Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano. Specializzando in sistemi di produzione avanzata con particolare attenzione alla produzione FMS (Flexible Manufacturing Systems). Ho sempre avuto forte interesse per la cultura aziendale ponendo l'attenzione sull'ottimizzazione della produzione a la riconfigurazione di processo all'interno della filiera manifatturiera. Lavoro con il team di ManagementCue per produrre articoli formativi e con una visione critica sugli aspetti di gestione e strategia aziendale.