SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

AZIONI

CALENDARI

CRYPTO

YouTube demonetizza i video NoVax, web e scienza sono più vicini

Meno di un mese fa, vi avevamo parlato dei filtri che YouTube implementerà per contrastare i video che promuovono “teorie della cospirazione” in questo articolo. Oggi, il web ha fatto un ulteriore passo in avanti verso la scienza! Infatti, YouTube ha annunciato che demonetizzerà i video NoVax. La decisione è arrivata dopo una denuncia da parte del sito web BuzzFeed, che ha accusato la piattaforma di “promuovere video anti vaccini”.

Oltre a rimuovere la monetizzazione dei video che promuovono l’idea NoVax, YouTube provvederà a inserire il link alla pagina WikipediaVaccine hesitancy” prima della visione dei video NoVax, in modo da informare gli utenti e far capire la gravità delle conseguenze di questa corrente di pensiero. Per chiarire meglio la propria posizione, YouTube ha dichiarato a BuzzFeed:

Abbiamo politiche rigorose che regolano i video e gli annunci che vengono pubblicati e i video che promuovono contenuti anti-vaccinazione sono una violazione di tali politiche. Attuiamo vigorosamente queste politiche e, se troviamo un video che le viola, adottiamo immediatamente provvedimenti per rimuoverli.

La denuncia da parte di BuzzFeed era arrivata anche e sopratutto perché gli algoritmi di YouTube consigliavano, in vari casi, la visione dei video NoVax. Di conseguenza, il sito ha subito fatto notare la cosa alla piattaforma creata da Matt Watson, invitando a modificare l’algoritmo in questione.

Tra i maggiori canali che, da questo momento, verranno demonetizzati ci sono anche VAXXED TV, LarryCook333 e iHealthTube, tra i più famosi canali YouTube che sono a favore dell’idea NoVax.

Sinceramente, speriamo che l’eliminazione della fonte di guadagno spinga questi canali a chiudere ed evitare di divulgare contenuti dannosi. Anche Google Facebook si stanno mobilitando in questa direzione, tentando di limitare al massimo questo genere di contenuti, ed è cosa buona e giusta in quanto sono fonti di informazione visitati da miliardi di persone in tutto il mondo.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Angelo Falconehttps://managementcue.it
Studente di Ingegneria Gestionale affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili.