Numeri in costante crescita

Xiaomi registra una significativa crescita nel 3T 2019: su base annua, il fatturato è cresciuto del 5,5%, attestandosi a circa 7,64 miliardi di dollari (53.661 milioni di yuan). È un valore record, se si considera solo questo specifico periodo dell’anno. Crescono anche i guadagni netti del trimestre, pari a circa 498 milioni di dollari con un aumento del 20,3%, trainati dalle vendite dei suoi cellulari low cost in India e in Europa. Gli utili netti registrati ad ora, circa 1,3 miliardi di dollari, hanno già superato quelli dell’intero 2018. Per settori di attività, la vendita di smartphone ha generato ricavi per 32.268,4 milioni di yuan (458 milioni di dollari), in diminuzione del 7,8%. In crescita il business estero con revenue saliti del 17,2% su base annua (ora sono giunti a 26,1 miliardi, il 48,7% del totale delle entrate). Xiaomi ha conquistato una quota del 9,2% del mercato globale degli smartphone, dato al 3T. Il fatturato proveniente dai settori dell’Iot e dei prodotti per il tempo libero è stato di 15,6 miliardi di yuan, +44,4%. Le spedizioni globali di smart TV Xiaomi sono aumentate del 59,8%, arrivando a 3,1 milioni di unità.

Il comunicato

Lei Jun, fondatore, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione di Xiaomi:

“Dal momento dell’adozione della strategia dual core Smartphone + AIoT, il Gruppo ha fatto progressi continui con l’incoraggiante risultato di un’espansione della base utenti. Dopo essere stata inserita nelle classifiche Fortune Global 500 e Forbes Global 2000 del 2019​, all’inizio di quest’anno abbiamo anche fatto il nostro debutto nella lista Fortune Future 50 e nella Top 100 Digital Companies stilata da Forbes, riflettendo il riconoscimento internazionale che Xiaomi ha ottenuto con la sua forza nell’economia digitale e la sua strategia di business. In previsione della prossima era della tecnologia 5G, nel 2020, il Gruppo continuerà a focalizzarsi sui trend di mercato e ad operare con prudenza. Con cash flow e redditività sani e stabili, siamo pronti a cogliere e rispondere alle enormi opportunità di mercato che deriveranno dall’adozione diffusa del 5G, e prevediamo di lanciare sul mercato almeno 10 modelli di smartphone 5G nel 2020.”