SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

AZIONI

CALENDARI

CRYPTO

Volare (quasi) gratis con l’AI

Con la progressiva riapertura dei voli, i prezzi dei biglietti aerei iniziano a salire. Esiste però una soluzione a basso costo per risparmiare.

Le compagnie aeree e gli aeroporti stanno ora abbracciando nuove tecnologie e si stanno rivolgendo all’intelligenza artificiale (AI) per supportare il servizio clienti. Nei prossimi due anni il 52% delle compagnie aeree pianifica importanti programmi di AI o di R&S (Ricerca e Sviluppo) e il 45% degli aeroporti investirà in R&S nei prossimi quattro anni, secondo la SITA 2017 Air Transport IT Trends Insights. Tra le principali priorità di investimento vi sono il cloud computing, la sicurezza informatica e la business intelligence, tecnologie che le compagnie aeree vedono come una risorsa strategica per realizzare la trasformazione digitale.

Sita Report
Investimenti delle compagnie aeree nelle tecnologie emergenti. Fonte: Aviation IT Insights, SITA report 2019

L’intelligenza artificiale (IA) continua ad essere un punto focale per gli investimenti delle compagnie aeree. L’intelligenza artificiale è diventata la tecnologia più comune in cui le compagnie aeree stanno attualmente investendo. Secondo il report del 2019 di SITA, le aree principali in cui viene e sarà applicata l’IA sono ‘analisi predittiva’, (73%), ‘agenti virtuali e chatbot’, (61%). Nel 2019 quasi la metà degli aeroporti (48%) ha cercato di applicare l’IA anche per la “programmazione automatica” (ad es. riparazioni/manutenzione).

L’intelligenza artificiale: che cos’è ?

Il fenomeno dell’intelligenza artificiale è da tempo ampiamente studiato e ad oggi viene applicato in numerosi campi. Molto spesso l’intelligenza artificiale viene utilizzata per migliorare la diagnostica di virus come il Covid19. Secondo Investopedia, l’intelligenza artificiale (IA) si riferisce alla simulazione dell’intelligenza umana in macchine programmate per pensare come gli esseri umani e imitare le loro azioni. Il termine può anche essere applicato a qualsiasi macchina che presenti tratti associati alla mente umana, come l’apprendimento e la risoluzione dei problemi. L’intelligenza artificiale si basa sul principio che l’intelligenza umana può essere definita in modo che una macchina possa facilmente imitarla ed eseguire compiti, dai più semplici a quelli ancora più complessi. Gli obiettivi dell’intelligenza artificiale includono l’apprendimento, il ragionamento e la percezione.

Il primo lavoro che oggi riconosciamo come IA è stato realizzato da Warren McCulloch e Walter Pitts (1943). Essi attinsero a tre fonti: la conoscenza della fisiologia di base e della funzione dei neuroni nel cervello; l’analisi formale della logica proposizionale dovuta a Russell e Whitehead; e la teoria del calcolo di Turing.

Alan Turing: The Imitation Game
Fonte: qvault.io

Volare a basso costo attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale

Con la progressiva riapertura ai viaggi anche al di fuori dai confini nazionali, i ritmi delle compagnie aeree torneranno ad ottenere una frequenza di volo sempre più elevata. Un rischio elevato è di ritrovarsi maggiorata la quota dei prezzi di listino dei biglietti aerei. Come citato da Ilsole24ore, la piattaforma digitale eDreams Odigeo, ci viene in nostro soccorso!

eDreams Odigeo è la più grande azienda di viaggi online d’Europa e una delle più grandi aziende europee di e-commerce. Il 2 Giugno 2020 la piattaforma ha annunciato l’introduzione di un innovativo indice dei prezzi dei voli con l’IA. Il prodotto di eDreams ODIGEO pone la trasparenza del consumatore al centro delle innovazioni del business e consente ai clienti di anticipare eventuali fluttuazioni dei prezzi nel panorama dei viaggi post COVID-19.

La nuova funzionalità consente ai consumatori di individuare il periodo dell’anno più conveniente per prenotare in anticipo i voli nazionali, continentali e intercontinentali, fornendo un confronto dei prezzi tra le prenotazioni effettuate un mese, tre mesi e sei mesi prima della partenza.

Come funziona la nuova dashboard di eDreams Odigeo?

Il nuovo servizio fornisce una mappa interattiva per i viaggiatori, offrendo un metodo visivamente stimolante per i consumatori di trovare le opzioni più scontate mentre scelgono la loro prossima destinazione di viaggio. Secondo quanto riportato da Ilsole24ore, il sistema compara i prezzi attuali con quelli medi dell’anno scorso, in modo tale da individuare le offerte più convenienti sui biglietti aerei.

Ad esempio, le informazioni attuali visualizzate dallo strumento mostrano che i viaggiatori che pianificano un viaggio continentale nei prossimi tre mesi possono ora godere delle più alte riduzioni di prezzo a -29% rispetto a una riduzione di prezzo di appena -3% per coloro che desiderano prenotare un volo nazionale nello stesso arco di tempo.

eDreams Odigeo
Confronto dei prezzi al momento della prenotazione con uno, tre e sei mesi di anticipo; Fonte: www.edreamsodigeo.com

La piattaforma eDreams attraverso l’IA riesce a rendere trasparente il controllo dei prezzi dei voli aerei. In questo modo la trasparenza rappresenta una strategia core di eDreams. Attraverso algoritmi di calcolo con elevate capacità di elaborazione, la piattaforma fornisce in tempo reale una mappa interattiva del mondo per visualizzare le opzioni di viaggio più scontate e con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Andrea Filippinihttps://managementcue.it
Studente di Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano. Specializzando in sistemi di produzione avanzata con particolare attenzione alla produzione FMS (Flexible Manufacturing Systems). Ho sempre avuto forte interesse per la cultura aziendale ponendo l'attenzione sull'ottimizzazione della produzione a la riconfigurazione di processo all'interno della filiera manifatturiera. Lavoro con il team di ManagementCue per produrre articoli formativi e con una visione critica sugli aspetti di gestione e strategia aziendale.