Home » Nuove tendenze della digitalizzazione: quale ruolo giocherà l’intelligenza artificiale?

Nuove tendenze della digitalizzazione: quale ruolo giocherà l’intelligenza artificiale?

L'intelligenza artificiale ormai è una realtà quotidiana. Ecco quali sono i principali settori in cui si è affermata negli ultimi tempi.

Categorie Attualità · Tecnologia
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Da tempo l’intelligenza artificiale si è integrata quasi inosservata nella vita quotidiana. Cose che un tempo erano note solo nei film del futuro o che sembravano estremamente futuristiche, oggi sono normali. Questo significa, ad esempio, auto a guida autonoma o riconoscimento facciale.

L’intelligenza artificiale ha conquistato da tempo un posto importante anche nel mondo del gioco. Nei casinò online è possibile godere di un’ottima esperienza di gioco in cui l’IA svolge già un ruolo importante, ad esempio quando si gioca a poker contro il computer.

Ma anche se si vuole usufruire dell’assistenza quando si puntare sul casino online, ad esempio, di solito si deve prima trattare con un bot, cioè con l’IA, prima di passare a un addetto all’assistenza in carne e ossa.

Il ruolo dell’intelligenza artificiale nel mondo del lavoro

È già evidente nel mondo professionale che i dipendenti che lavorano insieme all’intelligenza artificiale trovano questa collaborazione molto sollevante e di supporto. Il lavoro viene spesso percepito come più produttivo e anche più interessante. Questo vale soprattutto per le attività di routine o per le analisi di dati complessi.

Molti strumenti di intelligenza artificiale sono già diventati assistenti efficaci in vari settori, perché sollevano i dipendenti soprattutto dalle attività di routine. Questo vale soprattutto per il settore medico e assistenziale. In questo caso, l’IA garantisce la possibilità di trovare suggerimenti preziosi per la prevenzione, gli approcci terapeutici e le diagnosi precoci. Ciò offre ai medici l’opportunità di utilizzare le loro conoscenze in modo molto più mirato con l’aiuto di un supporto tecnico-intelligente.

Inoltre, i robot AI nella produzione industriale garantiscono tassi di errore significativamente inferiori. Essi stanno assumendo un numero sempre maggiore di compiti nella produzione e nel controllo qualità.

La superiorità dell’assistenza AI è chiaramente evidente nelle professioni di servizio. Nell’assistenza ai clienti, ad esempio, le richieste standard sono efficacemente gestite dai sistemi di intelligenza artificiale. L’inoltro è necessario solo per i problemi più gravi. A questo punto, la soddisfazione del cliente aumenta e l’efficienza migliora in modo significativo.

Inoltre, l’assistenza AI riduce al minimo i rischi. Laddove è necessario svolgere lavori pericolosi e insalubri e dove l’intervento umano è superfluo, si ricorre ai robot AI. 

intelligenza artificiale

Il ruolo dell’IA nel mondo dei giochi

L’intelligenza artificiale ha sempre avuto un ruolo molto importante nello sviluppo dei giochi per computer e dei videogiochi, in quanto in essi vengono utilizzati set di regole sempre più complessi. Vengono utilizzate per garantire che i personaggi del mondo di gioco reagiscano in modo credibile al comportamento del giocatore. In definitiva, è qui che si cerca di imitare un comportamento intelligente. Le esigenze dell’IA continuano a crescere man mano che il mondo di gioco diventa più complesso e più grande.

Soprattutto gli standard stabiliti per i PNG sono influenzati da questo aspetto. Questi sono diventati sempre più impegnativi per gli sviluppatori di giochi. Nel frattempo, la programmazione dei personaggi non giocanti (PNG) è tale da consentire loro di prendere decisioni sempre più complesse. Basti pensare al gioco Halo 2. Qui gli alieni nemici possono collaborare tra loro. Qui gli alieni nemici possono collaborare e coordinare i loro attacchi.

Inoltre, non si limitano a correre sulla linea di tiro. Naturalmente, i PNG sono intelligenti quanto il loro codice. Qui gli sviluppatori hanno definito tutto in modo preciso. Naturalmente, i PNG non dovrebbero essere improvvisamente in grado di muoversi liberamente nel gioco, perché altrimenti non potrebbero svolgere la loro funzione effettiva di supporto al giocatore.

Il compito dell’intelligenza artificiale nei giochi 

Solo perché le regole dei giochi diventano sempre più complesse, i personaggi possono reagire in modo credibile al comportamento del gioco. È qui che il comportamento intelligente viene prevalentemente simulato. Nel mondo dei giochi, questo è il compito principale dell’IA. Tuttavia, poiché le dimensioni del mondo di gioco crescono di pari passo, aumentano anche le richieste all’IA.

In generale, i giochi possono essere un’importante piattaforma di prova per i sistemi di IA, in quanto promuovono, tra l’altro, il pensiero difficile entro certi parametri. Deep Blue, il computer di IBM in grado di sconfiggere il campione mondiale di scacchi Gary Kasparov più di 20 anni fa, è uno degli esempi più noti. Le applicazioni dell’IA diventeranno sempre più importanti nel mondo dei giochi.

Altre tecnologie: Il cloud

Per quanto riguarda i giochi, i giocatori sono ormai abituati a poter giocare ovunque. I produttori di videogiochi stanno già offrendo una migliore esperienza di gioco grazie all’introduzione dell’intelligenza artificiale, ma garantiranno anche che gli utenti abbiano accesso ai loro giochi preferiti in qualsiasi momento.

Insieme all’intelligenza artificiale, il cloud gaming sarà una priorità assoluta. Una nuova tendenza della digitalizzazione sarà quindi quella di non dover acquistare i giochi, ma di sottoscrivere un abbonamento per poter accedere sempre ai propri giochi preferiti. In questo modo i giochi possono essere accessibili in qualsiasi momento e giocati da qualsiasi luogo. Inoltre, in questo modo si risparmia anche prezioso spazio di archiviazione. Per inciso, questo vale per l’intero settore del cloud computing.

intelligenza artificiale

Tecnologia VR

La realtà virtuale (VR) ha un grande potenziale in numerosi settori. La VR ha preso piede da tempo, soprattutto nei videogiochi. Esistono già sempre più videogiochi che possono essere giocati in realtà virtuale. Persino il tradizionale gioco di carte, il poker, è ora in grado di essere giocato in questo modo eccitante.

Tuttavia, la VR non ha rivoluzionato solo il modo di giocare, ma sta facendo breccia anche in molti altri settori della società e dell’economia.

Esempi di possibili applicazioni

Ikea: Presso Ikea, i clienti possono visitare virtualmente la loro futura cucina da casa, in scala e con una rappresentazione grafica realistica.

Audi: La casa automobilistica Audi ha installato stazioni VR negli showroom. Qui i clienti hanno la possibilità di visualizzare qualsiasi configurazione di auto quasi fedele all’originale.

Industria cinematografica: In questo settore, in particolare, il potenziale latente è stato riconosciuto da tempo. Per questo motivo si sta investendo sempre di più nei film in VR. Oculus ha fondato uno “Story Studio” proprio a questo scopo.

Sport: In futuro anche gli eventi sportivi potrebbero essere trasmessi in VR. Lo spettatore potrebbe così beneficiare, ad esempio, della prospettiva di un posto in alto direttamente nello stadio.

Erotismo: In questo caso la VR potrebbe svolgere un ruolo molto particolare. I consumatori di erotismo digitale potrebbero interagire con copie digitali realistiche dei loro attori preferiti.

Lascia un commento