SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

AZIONI

CALENDARI

CRYPTO

Sportivi ed imprenditori: chi sono i Paperoni dello Sport del decennio

Con la fine del decennio è tempo di bilanci e classifiche. Una tra queste è quella relativa agli atleti più pagati degli ultimi 10 anni realizzata da Forbes. Nello stilare tale classifica sono stati considerati numerosi parametri quali stipendi, premi in denaro, bonus oltre a ricchissime sponsorizzazioni. Solo per comprendere la portata di tale classifica, questa top 10 vale nel complesso 5,4 miliardi di euro.

Molti tra questi sportivi beneficiano della guerra a colpi di sponsorizzazioni tra i colossi Nike e Adidas. Altri devono la loro ricchezza anche grazie alla loro massiccia presenza sui social network come Facebook o Instangram. Altri, invece, possono contare sulle loro capacità imprenditoriali derivanti dai loro investimenti privati.

Assenti le donne

Nella classifica sono presenti atleti del basket NBA, campioni della Formula 1, del calcio e non solo. Assenti le donne. Il primo nome di una campionessa  tra le più pagate, è quello di Serena Williams, la quale nel periodo tra il 2010 e il 2019 ha guadagnato 215 milioni di dollari, posizionando solo al 40-esimo posto tra gli atleti più pagati.

La top  10

Ma chi sono questi Paperoni dello sport? Passiamo in rassegna la classifica con i singoli nomi e i relativi guadagni.

10 – Lewis Hamilton

Ad aprire la top 10 è Lewis Hamilton, 6 volte campione del mondo di Formula 1, con 400 milioni di dollari. L’inglese è anche il pilota più pagato nel mondo dell’automobilismo e nel 2019 ha guadagnato ben 55 milioni di dollari.

9 – Kevin Durant

Al nono posto abbiamo la stella della NBA Kevin Durant con un patrimonio di 425 milioni di dollari. Il campione del basket, nel periodo tra il 2010 e il 2019 ha incrementato i suoi guadagni del 400%, anche grazie alle sue ottime capacità imprenditoriali. Non solo un campione ma un vero uomo d’affari.

8 – Manny Pacquiao

All’ ottavo posto c’è il pugile filippino “Pac-Man” Manny Pacquiao con un patrimonio di 435 milioni di dollari. Anche in questo caso, oltre agli introiti derivanti dall’ attività sportiva, Il campione della boxe classe 1978, ha prodotto 20 milioni in acquisti ed entrate stratosferiche attraverso 25 combattimenti in in pay-per-view.

7 – Phil Mickelson

Il 49enne statunitense può vantare un patrimonio di 480 milioni di dollari. Nonostante sia prossimo ai 50 anni, la stella del golf è considerato dagli addetti ai lavori come colui su cui puntare anche per il 2020.

6 – Tiger Woods

Al sesto posto c’è Tiger Woods, icona del golf mondiale, con 615 milioni di dollari. Un abitudinario della classifica dei ricconi dello sport, dato che lo statunitense trova posto puntualmente nella classifica di Forbes. Attraverso le sue vittorie e i numerosi contratti con gli sponsor, Wood è considerato come un vero Paperone dentro e fuori dal green.

5 – Roger Federer

Nella classifica non poteva mancare l’eterno campione del tennis Roger Federer. La leggenda del tennis può vantare 640 milioni di dollari. Guadagni che continueranno ad essere sempre cospicui grazie anche ad accordi commerciali con una catena di abbigliamento che gli garantirà per i prossimi anni un guadagno di circa 300 milioni di dollari.

4 – LeBron James

Al quarto posto abbiamo la stella del basket Lebron James, con 680 milioni di dollari. Questa cifra è dettata da 270 milioni di dollari in stipendi e il resto da sponsorizzazioni che hanno gonfiato le sue tasche nei 16 anni in NBA.

2 – Cristiano Ronaldo

Al secondo gradino del podio c’è Cristiano Ronaldo con 800 milioni di dollari. Il portoghese proprio come il suo eterno rivale Messi, può vantare un ingaggio stratosferico, ma può fare affidamento alle entrate derivanti dai social come Facebook e Instangram, che gli garantiscono entrate per 44 milioni di euro.

1 – Floyd Mayweather

Al primo posto di questa classifica c’è Floyd Mayweather con 915 milioni di dollari. Il pugile 42enne ha guadagnato tra il 2015 e il 2017 circa 500 milioni di dollari grazie ad incontri con Pacquiao e McGregor. Il Paperone dello Sport è pronto a tornare nel 2020, aumentando ulteriormente il suo patrimonio.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here