Si è concluso nella serata di ieri la 69esima edizione del Festival di Sanremo. Quest’anno nuovamente protagonista Claudio Baglioni, nel ruolo del direttore artistico, insieme a Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Il Festival di Sanremo 2019 è andato in onda su Rai Uno, in Eurovisione, dal 5 al 9 febbraio.

Baglioni ha fatto bene anche in questa edizione, anche più dello scorso anno, e a dirlo sono i numeri. Sanremo 2019 ha portato più ascolti e più ricavi dell’edizione 2018, ma andiamo a scoprire tutti questi numeri nel dettaglio.

I costi di Sanremo 2019 e le risorse umane utilizzate

Iniziamo con parlare di costi, che se confrontati con i ricavi (di cui parleremo in seguito) risultano abbastanza “bassi”. Il costo maggiore è quello legato all’organizzazione del Festival di Sanremo 2019, che ammonta a 17 milioni di euro. In questo costo è compresa anche la convenzione con il Comune di Sanremo, che è pari a circa 5 milioni di euro.

Il secondo costo rilevante è quello riguardante il compenso dei conduttori. Il maggiore va al direttore artistico Claudio Baglioni, a cui sono stati destinati (cifra divulgata dalla Rai) 585.000 euro. Al secondo posto troviamo Claudio Bisio con 400.000 euro e, infine, Virginia Raffaele con 350.000 euro.

Poco precisi e altrettanto poco rilevanti sono le spese per gli ospiti, che variano tra i 20.000 e i 50.000 euro. Oltre ai costi, è bene parlare anche dell’impiego di risorse umane. Sono stati 290 i tecnici Rai che hanno lavorato al Festival di Sanremo 2019, mentre il numero complessivo di giornalisti e fotografi presenti è pari a 1.440.

Ascolti record a Sanremo 2019, ma resta il problema dell’orario

Effetto Notte, lo avevamo definito così lo scorso anno e non ha nessuna intenzione di sparire. Riferendoci alla prima serata di questa edizione, parliamo di 11,5 milioni di telespettatori per la prima parte della serata, mentre sono “solo” 5,9 milioni coloro che hanno guardato anche la seconda parte. All’una di notte, si scende a 4,9 milioni di telespettatori. Il momento migliore per Sanremo 2019 è stato alle ore 21:48, quando le persone che guardavano il Festival erano 14 milioni.

I ricavi di Sanremo 2019, ancora ottimo lo spot TIM

I ricavi del Festival di Sanremo 2019 provengono, come sempre, dalle pubblicità. Gli spot televisivi hanno realizzato ricavi per 28 milioni di euro, secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore. Il trend è positivo, 3 milioni di euro in più rispetto all’edizione precedente. L’utile stimato è intorno ai 10 milioni di euro.

A fare la voce grossa è lo spot TIM, nessuno come lui. Ha conseguito un ottimo risultato durante ogni serata, toccando quota 16 milioni di persone per 10 secondi di spot. Questi numeri fanno di esso “il commercial più seguito”, come detto da Business Insider Italia. Seguono le pubblicità della passata di pomodoro Petti e del cioccolato Novi.