Home » Polygon: cosa gli dà valore e cosa lo rende una criptovaluta unica

Polygon: cosa gli dà valore e cosa lo rende una criptovaluta unica

Negli ultimi anni, la creazione di reti blockchain decentralizzate e collegate tra loro ha dato vita ad uno degli asset digitali più innovativi sul mercato: Polygon.

Categorie Business
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Lo scorso anno, Polygon (MATIC) è emerso come uno degli asset digitali più innovativi sul mercato. Molti esperti di criptovalute ritengono che MATIC sia un’eccellente crypto con tutto il potenziale per crescere molto di più in futuro. In effetti, il progetto ha attirato persino l’attenzione delle istituzioni ed è stato caratterizzato da una moltitudine di partnership con importanti aziende sia all’interno che all’esterno del settore delle criptovalute. Soprattutto i sostenitori di Ethereum (ETH) hanno puntato gli occhi su Polygon. Cosa c’è di così speciale in Polygon? Perché sta attirando l’attenzione degli utenti? Se volete saperne di più vi suggeriamo di proseguire con la lettura, se invece volete procedere direttamente all’acquisto potete trovare Polygon su Young Platform.

Descrizione di Polygon

Polygon, precedentemente noto come Matic Network, è una rete per la creazione di reti blockchain decentralizzate e collegate tra loro. Utilizza un nuovo approccio sidechain per superare alcune delle principali carenze di Ethereum, tra cui la scalabilità, la scarsa esperienza dell’utente, le transazioni ritardate e il coinvolgimento della community.

Polygon utilizza una tecnologia chiamata Plasma per elaborare le transazioni fuori dalla blockchain prima di finalizzarle sulla blockchain principale di Ethereum. Polygon vuole dunque essere una piattaforma completa per la creazione di blockchain interoperabili.

Gli sviluppatori possono costruire reti blockchain preconfigurate con caratteristiche personalizzate utilizzando Polygon. Il numero crescente di strumenti consente agli sviluppatori di costruire blockchain indipendenti con funzionalità specifiche. Queste possono poi essere ulteriormente personalizzate per scopi specifici

Come funziona?

Polygon

Polygon è un sistema a quattro livelli composto dai seguenti livelli (noti come “layer” in inglese): Ethereum, Security, Networks ed Execution. Il layer di Ethereum è una raccolta di smart contract di Ethereum sviluppati sulla rete. Ethereum e le molteplici blockchain di Polygon possono effettuare transazioni e comunicare senza problemi utilizzando questi smart contract. Con il layer di sicurezza, le blockchain possono beneficiare di un ulteriore livello di protezione grazie all’utilizzo di validatori.

A seguire, ci sono due livelli necessari. Il layer delle reti Polygon è la base per tutte le altre reti blockchain costruite su Polygon. Le reti Polygon hanno una propria comunità e sono responsabili della generazione dei blocchi e della creazione del consenso locale. L’esecuzione di uno smart contract è gestita dal livello Execution, che è la versione di Polygon della Ethereum Virtual Machine (EVM).

Le blockchain distribuite su Polygon possono comunicare tra loro e con la blockchain principale di Ethereum. Ciò è possibile grazie alle funzioni di “message passing” di Polygon. Ciò consentirà una serie di nuovi casi d’uso, tra cui applicazioni decentralizzate interoperabili (dapps) o il semplice scambio di ricchezza tra le piattaforme.

Cosa rende unico Polygon?

Polygon

Polygon è un progetto unico che cerca di offrire una blockchain interoperabile e scalabile. Il suo scopo è quello di superare alcuni dei limiti di altri progetti.t. Per cominciare, è compatibile con la Ethereum Virtual Machine, rendendola accessibile a chi è abituato a sviluppare applicazioni su Ethereum e a programmare in Solidity.

Inoltre, l’architettura di sicurezza condivisa di Polygon è opzionale. In questo modo, le piattaforme autonome non devono rinunciare all’indipendenza o alla flessibilità per migliorare la sicurezza. Inoltre, promette di essere sufficientemente flessibile per accogliere qualsiasi tecnica di scalabilità oltre alle attuali chain Plasma, ai rollup ZK e agli optimistic rollup.

A causa dei costi delle gas fees di Ethereum che a volte possono risultare alti per la congestione della rete, i consumatori hanno sempre guardato a soluzioni come Polygon. Polygon infatti ha prezzi gas fees ridotti. Questo, tra le altre cose, ha reso Polygon un’alternativa interessante per la produzione di NFT. Inoltre, consente agli sviluppatori di app di ottenere costi contenuti e velocità elevate senza dover dipendere da altre reti.

Lascia un commento