Home » Le partnership internazionali: la nuova dimensione dei casinò

Le partnership internazionali: la nuova dimensione dei casinò

Una prima causa del crescente impatto dei casinò online può essere attribuita agli effetti della situazione emergenziale, e alla temporanea chiusura delle sale fisiche.

Categorie Economia

La crescita del comparto dei casinò, attestata dalle ultime ricerche di settore, mette in evidenza una nuova realtà in volata: quella degli operatori online. Questi ultimi hanno registrato una raccolta, nel 2020, che ha superato le aspettative legate agli introiti degli anni precedenti, con un aumento, in percentuale, di 20,28 punti.

Tra le motivazioni di tale slancio, si possono considerare diversi fattori.

La chiusura delle sale fisiche: una variabile temporanea

Una prima causa del crescente impatto dei casinò online può essere attribuita agli effetti della situazione emergenziale, e alla temporanea chiusura delle sale fisiche, sebbene queste siano state gradualmente riaperte dall’estate del 2021 con numeri buoni in termini di accessi e introiti, specialmente per quanto riguarda i luoghi storici del gioco d’azzardo.

Tra questi vanno citati, ad esempio, il casinò di Venezia, con un incasso, a fine luglio 2021, in crescita del 13,65 per cento rispetto al 2019, e il casinò di Sanremo, con oltre 11 mila ingressi a giugno 2021, ovvero dopo il passaggio della Liguria in “zona bianca”.

Tra i giochi preferiti dagli avventori si sono contraddistinti le slot machine, la roulette francese e il Blackjack.

L’incidenza del fattore “chiusura”, dunque, sebbene influente, non rappresenta la sola variabile determinante rispetto alla sempre maggiore incidenza dei numeri dei casinò digitali.

Foto di Adam Fejes da Pexels

Le partnership settoriali: un altro fenomeno da considerare

Partendo dal fatto che nel 2019 la raccolta settoriale del gioco a distanza ha visto un incremento percentuale di 16 punti rispetto all’anno precedente, soltanto in Italia, vanno dunque ricercati anche altri fattori. Una delle variabili importanti riguardo al crescente accesso ai casinò online legali è quella degli accordi tra operatori.

A cominciare da quelli con i principali provider, i quali garantiscono qualità grafiche di gioco e funzioni avanzate supportate da una tecnologia sempre all’avanguardia.

Per questo motivo Playtech, NetEnt e Microgaming sono tra i più quotati sviluppatori di software a livello nazionale e internazionale: così come per SNAI, operatore italiano per eccellenza, ci sono casino senza deposito stranieri quali Star Casino, 888 Casino e NetBet, che utilizzano queste tecnologie.

L’impatto positivo della collaborazione tra operatori continua dunque ad essere al centro delle nuove partnership di settore, coinvolgendo, di rimando, anche i casinò fisici, sempre più votati al digitale. Lo attesta, tra le ultime, l’esperienza che vede in collaborazione NOVOMATIC Italia S.p.a. e il casinò di Venezia, per l’implementazione del gioco digitale e per lo sviluppo di sistemi biometrici all’avanguardia.

Foto di Anna Shvets da Pexels

La nuova app di SISAL

L’espansione degli operatori, anche tradizionali, verso l’online ha riguardato anche le attività tramite mobile, sempre in un’ottica di collaborazione tra le varie realtà del settore.

Se si tiene conto, infatti, dei crescenti accessi all’intrattenimento tramite dispositivi mobili– incluso dunque, il comparto del gioco da casinò – non stupisce che gli operatori si stiano orientando sempre di più verso lo sviluppo di applicazioni dedicate.

Nel caso della nuova app nativa di SISAL , con un palinsesto, anche “proprietario”, di giochi da casinò e slot, a farla da padrona è soprattutto l’adesione al Gioco Responsabile promosso da ADM.

Una forma, anche questa, di collaborazione, verso il gioco sicuro.

Lascia un commento