Valmontone Outlet è un punto di riferimento dello shopping italiano, con più di 180 negozi di vario genere. Il 2018 è stata un’ottima annata per la struttura, che ha fatto registrare dei bei numeri sotto vari punti di vista. Anche il 2019 è iniziato bene e i primi dati ne danno conferma.

L’ottimo 2018 del Valmontone Outlet

Pariamo con i visitatori, che sono aumentati del 5%, arrivando così ad un totale di 7 milioni e mezzodi persone. Questo rende Valmontone Outlet il centro per gli acquisti più visitato in Italia. Stesso trend di crescita (+5%) anche per il fatturato annuo.

Uno dei punti forti, che ha contribuito alla crescita del factory outlet è, di certo, la continua evoluzione dello stesso. Nel 2018 sono stati inseriti molti nuovi marchi non ancora presenti, tra cui New Balance, Timberland, Under Armour, White Bakery e Pandora. Inoltre, 15 negozi già presenti all’interno di Valmontone Outlet sono stati sottoposti a un forte restyling, per consentirne l’ammodernamento, o a una relocation, per godere di una migliore posizione all’interno della struttura.

Durante lo scorso anno anche il programma di fidelizzazione di Valmontone Outlet è stato rinnovato, con l’aggiunta di nuove promozioni, e ha dato i suoi frutti. I consumatori che hanno deciso di aderire al programma sono cresciuti del 34% rispetto all’anno precedente, con un emissione totale di 40.000 Valmontone Card nel corso del 2018. Inoltre, è stato attivato un concorso annuale che ha portato alla distribuzione di 25.000 euro di premi sotto forma di gift card.

Il periodo più gettonato dai consumatori per lo shopping è stato, come prevedibile, quello natalizio. Il flusso dei clienti che hanno visitato Valmontone Outlet nel mese di dicembre 2018 è cresciuto del 20% rispetto al mese di dicembre 2017, cosa che ha portato a un aumento del fatturato pari al 18%.

L’aumento del numero di visitatori si deve anche alle iniziative di marketing ideate da Gruppo Promos, gestori dell’outlet. Tra le iniziative più importanti troviamo il “Valmontone Outlet Summer Festival”, che ha portato all’interno della struttura vari personaggi noti nel mondo dello spettacolo, come Alvaro Soler, Noemi, Giusy Ferreri e Jarabe de Palo. Gli spettacoli erano tutti a pagamento e sono andati sold out, segnando anche una crescita del 20% rispetto all’edizione 2017.

Buon inizio di 2019 per Valmontone Outlet, ecco i primi dati

saldi invernali sono stati i grandi protagonisti del nuovo anno. La giornata di apertura dei saldi, ovvero sabato 5 gennaio, ha fatto registrare un aumento del 15% dei visitatori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nei primi due giorni, 5 e 6 gennaio, sono stati superati i 100.000 visitatori totali. Bene anche l’iniziativa logistica di Valmontone Outlet, che ha inserito una navetta che collega la stazione di Valmontone all’outlet. Nella prima settimana, il servizio ha registrato più di 800 passeggeri.

Per concludere, vediamo le dichiarazioni di Cristina Lo Vullo, direttrice di Valmontone Outlet.

Anche nel 2019 prevediamo di ampliare la nostra proposta commerciale, con l’apertura di esclusivi e innovativi store e il lancio di nuove promozioni, continuando comunque a puntare su un’offerta variegata di servizi in grado di arricchire la shopping experience dei nostri clienti: dalla ristorazione offerta all’interno della Food Court all’intrattenimento per tutta la famiglia.