Home » L’aeroporto di Milano Malpensa sarà intitolato a Silvio Berlusconi

L’aeroporto di Milano Malpensa sarà intitolato a Silvio Berlusconi

L'aeroporto di Milano Malpensa sarà intitolato a Silvio Berlusconi, come annunciato dal Ministro dei Trasporti Matteo Salvini. La proposta è stata approvata dal Consiglio Regionale della Lombardia con l'intento di ricordare Berlusconi come figura di spicco lombarda.

Categorie Attualità · News · Politica
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

L’aeroporto di Milano Malpensa sarà rinominato in onore di Silvio Berlusconi, come annunciato dal Ministro dei Trasporti Matteo Salvini durante il ‘Forum in Masseria’ di Bruno Vespa. La decisione è stata approvata dal Consiglio Regionale della Lombardia con 28 voti favorevoli e 18 contrari. La proposta, presentata dal consigliere d’opposizione Manfredi Palmeri, ha ottenuto il supporto di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi Moderati, mentre Lega e altri gruppi centristi si sono astenuti, e PD, M5S e Alleanza Verdi Sinistra si sono opposti.

La scelta di intitolare il principale aeroporto commerciale e internazionale d’Italia a Berlusconi è motivata dal desiderio di ricordare la sua figura come lombardo di particolare spicco nei diversi mondi in cui è stato protagonista. Nonostante la sua eredità controversa, la decisione sottolinea l’impatto significativo che ha avuto sulla vita pubblica italiana e il suo ruolo di figura di rilievo nella storia della regione.

Questa decisione avviene in un momento di riflessione più ampio sull’eredità di Berlusconi, seguito alla sua morte il 12 giugno 2023. La mossa ha suscitato dibattiti lungo le linee politiche, con i sostenitori che evidenziano i suoi contributi e gli oppositori che criticano il gesto simbolico. Il dibattito continua mentre l’aeroporto si prepara a portare il nome di una delle figure più polarizzanti d’Italia.

Lascia un commento