Home » Fedez sotto indagine da pm Milano per rissa e lesioni: il caso di Cristiano Iovino

Fedez sotto indagine da pm Milano per rissa e lesioni: il caso di Cristiano Iovino

Aggressione notturna in città: il cantante Fedez coinvolto in un caso di rissa e lesioni

Categorie Attualità
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Il noto rapper italiano Fedez è attualmente indagato per rissa e lesioni in seguito a un incidente avvenuto il 22 aprile a Milano. L’accusa deriva da un’aggressione nei confronti di Cristiano Iovino, un personal trainer, che ha portato alla creazione di un fascicolo giudiziario presso la Procura di Milano.

Cronologia dell’evento

L’incidente è accaduto intorno alle 3:30 del mattino in zona Portello, dove Iovino è stato aggredito da un gruppo di persone scese da un mini van. Secondo le ricostruzioni, il personal trainer stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa in un locale nel quartiere Moscova quando è stato circondato e colpito.

Le indagini hanno rivelato che prima dell’aggressione, si è verificato un alterco all’interno del club The Club, coinvolgendo Fedez e alcuni ultras del Milan. Le telecamere di sicurezza del locale e le testimonianze del personale di sicurezza indicano che la discussione ha poi degenerato in una rissa. Il trigger dell’alterco sembra essere stato un commento di Iovino rivolto a Ludovica Di Gresy, presente quella sera con Fedez e il gruppo di ultras.

La posizione di Fedez

Fedez

Durante un evento al Salone del Libro di Torino, Fedez ha dichiarato di non essere stato presente al momento dell’aggressione. Nonostante Iovino non abbia presentato denuncia, i carabinieri hanno comunque segnalato il rapper alla Procura, che lo ha ufficialmente inserito nel registro degli indagati con le accuse di rissa, lesioni e percosse in concorso.

Prossimi passaggi

Le indagini sulla vicenda sono ancora in corso, con la Procura di Milano che procede nella raccolta di ulteriori prove e testimonianze per chiarire completamente la dinamica degli eventi e le responsabilità individuali.

Lascia un commento