Home » Come fare in caso di incidenti con l’assicurazione casa online?

Come fare in caso di incidenti con l’assicurazione casa online?

L'assicurazione casa protegge il valore del nostro bene più prezioso, essenziale per una gestione efficace e rapida dei sinistri, con la modernità che permette gestioni e denunce online per maggiore comodità e immediatezza.

Categorie Tecnologia
Vuoi leggere tutti gli articoli del network (oltre 10.000) senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

L’assicurazione casa è una polizza che tutela uno dei beni più preziosi che possediamo e, come tutte le assicurazioni, si spera di non doverla mai utilizzare, ma bisogna essere preparati ad agire tempestivamente nel caso in cui si verifichi un incidente ai danni dell’abitazione. Conoscere le procedure di denuncia e documentazione di un sinistro è fondamentale per facilitare la risoluzione rapida e corretta della pratica.

Grazie alla possibilità di stipulare l’assicurazione casa online, oggi non solo i preventivi e i contratti, ma anche le denunce dei sinistri si possono gestire da remoto, ovunque ci si trovi, attraverso siti web o app.

Danni alla casa: come chiedere il risarcimento all’assicurazione online

Il primo pensiero quando la propria casa subisce un danno, ovviamente, è mettere in sicurezza l’edificio e le persone che vi abitano. Una volta verificate e scongiurate eventuali situazioni di pericolo, se si possiede un’assicurazione per il danno subito, è fondamentale ricostruire la dinamica dell’accaduto e documentare accuratamente tipologia ed entità dei danni, evitando per quanto possibile di spostare oggetti prima di aver raccolto le prove.

Per attivare la procedura di risarcimento, innanzitutto è opportuno verificare nelle condizioni del proprio contratto di assicurazione Casa che il danno subito sia effettivamente coperto.

Appena possibile, poi, vanno scattate fotografie nitide e inequivocabili delle parti danneggiate dell’abitazione e del contesto circostante, nonché, se presenti, dei segni che testimoniano la causa del danneggiamento. Per esempio, in caso di furto, le porte o le finestre manomesse, in caso di catastrofe naturale la situazione nei dintorni o anche articoli di giornale sull’argomento ecc.

Se il danno è stato causato da interventi di terzi (atti vandalici, furto, rapina ecc.) va presentata anche la denuncia alle autorità competenti, e una copia va conservata per la compagnia assicurativa. È utile anche stilare una lista degli oggetti rubati o danneggiati, che faciliterà la stima dei danni.

Infine, se sono necessarie riparazioni immediate, che non possono attendere la visita del perito assicurativo, vanno conservate fotografie dei lavori effettuati e degli eventuali pezzi sostituiti e tutte le fatture o le ricevute che ne testimoniano i costi sostenuti, in modo da poterne ottenere il rimborso dall’assicurazione. In alcune assicurazioni sulla casa è compresa l’assistenza: in questo caso basta telefonare al numero indicato per ottenere l’intervento immediato di professionisti inviati dalla stessa compagnia assicurativa.

È importante muoversi in fretta, perché la denuncia del sinistro va fatta entro 3 giorni dal riscontro del danno affinché l’assicurazione si attivi. Questa tempistica generale può variare per sinistri specifici, per esempio spesso è ridotta per furto o rapina.

Con tutto il materiale a disposizione sarà più facile e veloce chiedere il risarcimento all’assicurazione. Con le assicurazioni casa online, solitamente anche la denuncia di sinistro si può effettuare sul portale o sull’app della compagnia assicurativa o del broker, compilando i moduli richiesti e allegando la documentazione probatoria dell’evento. Solitamente si avrà a disposizione un assistente virtuale, ma si può comunque richiedere di comunicare direttamente con un operatore per la gestione del sinistro o la risoluzione di problemi, con modalità e condizioni che variano in base alla compagnia assicurativa o del broker online scelti.

Quando l’assicurazione casa non copre i danni?

Ci sono casi in cui, nonostante la precisione della documentazione presentata, l’assicurazione non riconosce la legittimità della richiesta di risarcimento dei danni.

Il caso più ovvio è quello in cui vengano riscontrati colpa o dolo nel danno denunciato: se dalle verifiche del perito risulta una responsabilità del proprietario della casa nella causa del danno, decade il diritto all’indennizzo assicurativo. Per “colpa o dolo” non si intende solo un comportamento consapevolmente volto a danneggiare l’abitazione per ottenere il denaro dell’assicurazione, bensì anche l’utilizzo consapevolmente errato di strumenti o strutture che crea condizioni di pericolo. Un altro esempio è il caso in cui un furto venga commesso con la porta di casa lasciata aperta dai proprietari: a causa della negligenza di questi ultimi, l’assicurazione non è tenuta a risarcire i danni.

Altre specifiche esclusioni vanno verificate nelle condizioni di ciascun contratto per l’assicurazione sulla casa.

Perché stipulare un’assicurazione casa online

Stipulare l’assicurazione Casa online è comodo e veloce, permette di risparmiare molto tempo e spesso anche denaro, perché dà accesso al confronto immediato tra preventivi di diverse compagnie assicurative. Anche la denuncia dei sinistri diventa una procedura rapida e agevole, fattore rilevante quando la casa subisce danni importanti.

Con Vitanuova è possibile confrontare le migliori polizze casa disponibili online, personalizzare il prodotto in tempo reale in base alle proprie esigenze e gestire i sinistri direttamente nella propria area riservata utente, ma per chi non vuole rinunciare al supporto umano ci sono i consulenti assicurativi personali a disposizione sia in fase di scelta e stipula del contratto, sia in fase di gestione dei sinistri, online così come negli uffici.

Lascia un commento