Una delle principali problematiche presenti in ogni tipo di business riguarda la comunicazione visiva: far conoscere il proprio marchio è indispensabile per garantirne, non solo l’espansione, ma anche l’identità e la diffusione del nome. Alle spalle di queste tematiche è sempre presente un forte studio da parte delle imprese e dai propri tecnici, che si basa sul concetto di immagine coordinata aziendale. Ma cosa si intende con questa espressione?

Cosa significa immagine coordinata?

L’immagine coordinata di un’azienda rappresenta l’insieme delle attività realizzate da una determinata compagnia, vòlte a formare un’identità aziendale, utilizzando come unico strumento rappresentazioni visive. La sua importanza quindi risiede nel rappresentare la mission di un ente, di conferirgli un determinato stile, e di identificarne gli obiettivi di mercato. I principali mezzi che sono a disposizione di tutte le aziende per lo sviluppo della propria immagine coordinata sono certamente il logo e i colori caratteristici (chi non ricollegherebbe il giallo e il blu a Ikea, o il tipico rosso acceso a Netflix). Ma quanto più aumentano le risorse di una società, tanto più aumentano i mezzi di comunicazione visiva che possono essere utilizzati: dai biglietti da visita al layout del sito web, dai gadgets ad un particolare aspetto degli uffici (si pensi ai tipici uffici di Google). Affinché una compagnia trasmetta adeguatamente il proprio messaggio, tuttavia, è necessario che gli strumenti disponibili siano utilizzati in modo corretto e indirizzato verso una identità aziendale prestabilita. Lo studio della coerenza e della sinuosità delle forme è affidata spesso a figure esperte, i graphic designer e i semiotici. Questi si occupano di studiare il legame che intercorre tra i simboli e il significato che trasmettono ad un pubblico.

I Gadget: uno strumento efficace per la comunicazione visiva

Tra la vastità dei mezzi attraverso cui rappresentare un brand, una delle migliori strade è l’utilizzo di gadget, economici ma allo stesso tempo efficaci. I gadget hanno numerosi vantaggi nell’ambito del marketing, dal momento che sono contraddistinti da una semplice caratteristica: l’utility. Che si tratti di una penna, di un semplice accendino, o di un block notes, l’utilità di un gadget ne contraddistingue una maggior durata, in termini di pubblicità, e quindi di immagine.

L’idea di TipografiaClick: i block notes personalizzati

Da queste premesse è nata l’idea di TipografiaClick, startup pugliese che si occupa di realizzare on line stampe personalizzate ad hoc per ogni cliente. Il servizio che rappresenta la punta di diamante dell’azienda è creare dei block notes personalizzati, utili gadget personalizzabili e ordinabili comodamente online, che rappresentano uno strumento di marketing molto efficace per aziende o enti che desiderano ampliare la comunicazione visiva della propria impresa.